Chat casuali con Telegram: come scegliere il raggio d'azione

 


Grazie a Telegram è possibile, come sappiamo, cercare persone geograficamente nella nostra zona: quindi possiamo mostrarci anche noi, renderci reperibili e aspettare che qualcuno ci contatti per qualche random chat.  Senza usare app di dating, in effetti, possiamo divertirci un po' come spiegato in questo articolo, e questo alla lunga può essere davvero divertente - e soprattutto gratuito. 

Il problema nell'uso di Telegram con la funzionalità nearby, che permette per l'appunto di trovare persone vicino a noi per chattare, incontrarle o creare gruppi con gli stessi interessi, è che il raggio d'azione dell'app è stabilito su 7 miglia, quindi orientativamente entro 11 km dalla vostra posizione. Chiaramente se abitate in alcune zone troverete più utenti di quanti non possiate fare stando in altre, e non è detto che nelle grandi città Telegram sia usata per questo scopo ma, come dire, l'app è pensata soprattutto (secondo noi, s'intende) per quando siete in giro ed avete voglia di contattare qualcuno per due chiacchiere.

Non sembra che ci sia un modo per modificare l'impostazione standard sulla distanza, che quindi vi mostra persone nel raggio di 11 km e non si può cambiare questa cosa. Si può, in alternativa, pensare di usare un'app per generare posizioni GPS virtuali: gli sviluppatori devono e possono farlo per testare le loro app mentre programmano, per cui utilizzano la modalità sviluppatore di Android e, al tempo stesso, installano un'app per il fake GPS come descritto in questa guida. Si aggira il problema affrontandolo in modo diverso, in pratica, e questo rende l'app ancora più divertente e potenzialmente espansiva di quanto non possa sembrare a prima vista.

 Naturalmente raccomandiamo a tutti massima prudenza con gli incontri, e di fare attenzione ai bot ed ai numerosi utenti fake che possiamo trovare su Telegram.